© 2018 LP-DG® Science

Esci.st0{fill:none;stroke:#FFFFFF;stroke-width:2;stroke-linecap:round;stroke-linejoin:round;stroke-miterlimit:10;} .st1{fill:none;stroke:#00d9ff;stroke-width:1;enable-background:new;} .st2{fill:none;stroke:#FFFFFF;stroke-width:1;enable-background:new;}
/front/assets/b0_bg.b9f56.png
/front/assets/b1.4d847.png
/front/assets/b2.06d15.png
/front/assets/b3.e5655.png
/front/assets/b4.6dac4.png
/front/assets/b5.2ecb4.png
/front/assets/b6.feb5a.png
/front/assets/b7.9e3a3.png
/front/assets/b8.f130a.png
/front/assets/b9.660ae.png
/front/assets/b10.47360.png
/front/assets/b11.f3d7e.png
/front/assets/b12.a0e95.png
Effetto antimicrobico dei probiotici su specie batteriche isolate dalla placca dentale.
J Infect Dev Ctries 2016, 10(3): 214-21.

INTRODUZIONE: 
Il ruolo antimicrobico del probiotico Lactobacillus casei sottospecie casei DG (L. casei DG) e della coltura mista di probiotico Lactobacillus acidophilus LA-5 e Bifidobacterium BB-12 è stato sottoposto a test su specie dei generi Stafilococco, Streptococco, Pasteurella e Neisseria provenienti da siti sopragengivali di cani con malattia dentale di diversa razza, età, sesso, peso e dieta. Questa ricerca è stata condotta su questi quattro generi a causa della loro importanza nelle infezioni zoonotiche causate da morsi di cani.

METODOLOGIA:
Specie dei generi Stafilococco, Streptococco, Pasteurella e Neisseria sono state isolate e identificate. Per testare l'efficacia antimicrobica di L. casei DG e della coltura mista di probiotico L. acidophilus LA-5 e Bifidobacterium bifidum BB-12 sulle specie patogene è stato utilizzato il metodo di sovrapposizione di agar.

RISULTATI: 
L. casei DG aveva un effetto battericida su tutte le specie analizzate isolate dai generi Stafilococco, Streptococco, Pasteurella, e Neisseria dopo 24 ore di incubazione. La coltura probiotica mista composta dalle specie L. acidophilus LA-5 e Bifidobacterium BB-12 non aveva alcun effetto battericida sulle specie dei generi Stafilococco e Streptococco, che erano resistenti. Tuttavia, aveva un effetto batteriostatico su varie specie dei generi Pasteurella e Neisseria.

CONCLUSIONE:
Questo lavoro evidenzia il potenziale antimicrobico dei probiotici in vitro, dimostrando che il probiotico L. casei DG ha un effetto battericida su tutte le specie analizzate isolate dalla placca dentale e che la coltura mista di probiotico L. acidophilus LA-5 e Bifidobacterium BB-12 ha solo un effetto batteriostatico.

Autori
Zambori C, Morvay AA, Sala C, Licker M, Gurban C, Tanasie G, Tirziu E

Cookie Policy

Questo sito web utilizza cookie tecnici e di profilazione per raccogliere informazioni in forma aggregata. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualsiasi elemento, si acconsente all'uso dei cookie.

Professionisti del settore sanitario

Alcune delle informazioni contenute in questo sito web sono esclusivamente rivolte a professionisti del settore sanitario. Confermi di essere un professionista del settore sanitario. Sei un professionista del settore sanitario?

Si, lo sono
No, non lo sono
Contenuti di terze parti

Questo sito web contiene collegamenti/riferimenti a siti web di terze parti. Attraverso tali collegamenti, SOFAR non presta alcuna garanzia né esprime la sua approvazione ai contenuti e alla qualità degli stessi. SOFAR non assume e non accetta alcuna responsabilità per i contenuti o la disponibilità di tali siti web; SOFAR non accetta alcuna responsabilità per danni o lesioni risultanti dall'uso di tali contenuti, in qualsivoglia forma. Gli utenti accedono a tali siti web a proprio rischio esclusivo. Le informazioni contenute in questo sito web sono fornite a scolo scopo informativo e non a fini diagnostici o terapeutici. Esse, pertanto, non sono in alcun modo intese a sostituire il parere di un medico e/o specialista o di altri operatori sanitari o professionisti del settore.

Prendo nota